DAL 13 AL 16 DICEMBRE TORNA +FUNDRAISING +CULTURA

La Scuola di Fundraising di Roma in collaborazione con Patrimonio Cultura organizzano la seconda edizione dell’evento “+Fundraising +Cultura. Affrontare le nuove sfide del settore culturale. Il fundraising come risposta immunitaria” che si terrà on line e in presenza dal 13 al 16 dicembre 2021.

“+Fundraising +Cultura” è l’unico evento italiano interamente dedicato al tema, in grado di coinvolgere i principali stakeholder pubblici, privati e non profit del mondo della cultura. Rappresenta l’occasione per prendere atto che allo scopo di rendere sostenibile la cultura, in quanto principale asset di sviluppo sciale ed economico del Paese, occorre investire anche nello sviluppo qualitativo e quantitativo del fundraising culturale, superando gli ostacoli culturali, organizzativi, amministrativi e politici che impediscono un suo pieno sviluppo.

La prima edizione si è tenuta nell’aprile 2019 e ha rappresentato l’occasione per condividere con i protagonisti della cultura (istituzioni e organizzazioni culturali e pubbliche amministrazioni) una mappatura degli ostacoli che incontriamo nel nostro Paese nel chiedere e concedere sostegno da parte dei privati alla cultura.

Questa seconda edizione vuole favorire il passaggio “dal dire al fare” chiamando a raccolta i decisori e gli interlocutori a vario titolo del mondo della cultura, affinché individuino quelle azioni di natura culturale, sociale, economica e amministrativa, che, realisticamente ed in tempi brevi, possano essere messe in atto per far crescere il fundraising sia sul versante di “chi chiede” che su quello di chi “sostiene”, specialmente in un’ottica di ripresa post-covid e di attuazione del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

“+Fundraising +Cultura” quindi non è né un convegno o festival, né una “fiera del fundraising culturale”, ma un pensatoio pratico e concreto e un percorso partecipato di spunti e pratiche focalizzate sul tema della sostenibilità della cultura.

Le prospettive di rilancio del Paese, soprattutto nel quadro del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, da un lato, e il manifestarsi di una larga parte della cittadinanza orientata a sostenere economicamente la cultura dall’altro, fanno di questa stagione una grande opportunità da cogliere per valorizzare e rendere più sostenibile il nostro patrimonio culturale materiale e immateriale, individuando nel fundraising uno strumento strategico a tale scopo.

Per il programma completo e per iscriversi: www.fundraisingperlacultura.it

Condividi: