COSTRUIRE UN FUTURO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA

Il fenomeno della violenza di genere rappresenta un vulnus della nostra società, gli ultimi dati Istat stimano in 3,118 milioni le donne, fra i 14 e i 65 anni, che hanno subito forme di molestia sessuale negli ultimi tre anni; l’Osservatorio Regionale Antiviolenza della Lombardia indicava in oltre 17mila le prestazioni erogate dai Centri Antiviolenza.

Nel 2020 il fenomeno si è ulteriormente aggravato, le restrizioni legate al periodo di lockdown, che hanno costretto a convivenze forzate, in spazi spesso ridotti, hanno di fatto registrato un aumento degli episodi di violenza; nel periodo tra marzo e ottobre 2020 le chiamate – telefoniche e via chat – al numero 1522 di pubblica utilità contro la violenza sulle donne e lo stalking, sono cresciute del 71% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, passando da 13.424 a 23.071.

L’Associazione “Per Milano Onlus”, forte dell’esperienza sviluppata sul tema della disabilità nell’infanzia, ha deciso di promuovere una articolata campagna di contrasto alla violenza di genere. L’iniziativa “Costruire un Futuro per le Donne vittime di Violenza” si svilupperà per tutto il 2021 attraverso molteplici progetti che, dando visibilità al problema, favoriscano la realizzazione di interventi innovativi ed esperienze replicabili.

“Per Milano Onlus” ha individuato nella “Fondazione di Comunità Milano Onlus” il partner ideale per affrontare un tema così complesso: i due enti metteranno a disposizione le loro specifiche competenze, le relazioni con il tessuto economico ed imprenditoriale e la capacità di ascolto ed animazione del territorio. L’iniziativa si avvarrà del patrocinio del Comune di Milano.

L’obiettivo è attivare interventi in grado di incidere sul fenomeno in termini qualitativi e quantitativi nel territorio della Città Metropolitana di Milano. Con questo scopo:

  • è stato costituito il Fondo Solidale “Per Milano” presso la Fondazione di Comunità, destinandolo al sostegno di iniziative e progetti di utilità sociale che rispondono ai bisogni della comunità nel territorio della Città Metropolitana di Milano e dotandolo di un patrimonio iniziale quale garanzia, nel lungo periodo, del sostegno ai progetti avviati dal Fondo stesso. Tale strumento sarà direttamente rivolto ai progetti selezionati dal Bando e si affiancherà a tutte le altre forme di raccolta diretta e indiretta che si prevede di avviare per questa iniziativa.
  • è stato lanciato, insieme alla Fondazione, il Bando “Costruire un Futuro per le Donne vittime di Violenza” che si propone di favorire lo sviluppo di progettualità destinate al supporto, sostegno e recupero di persone di sesso femminile e delle relative famiglie che hanno subito e subiscono atti di sopraffazione, forme di violenza fisica e psicologica, in ambito domestico e non; nonché di rispondere all’incremento dei casi emersi durante l’emergenza COVID-19. Il Bando è rivolto a tutti gli enti privati senza scopo di lucro ed enti pubblici (in partenariato con enti privati) del territorio; la Fondazione di Comunità Milano, grazie alla collaborazione delle Fondazioni Comunitarie Nord Milano e Ticino Olona, assicura il presidio sull’intera area della Città Metropolitana di Milano.

Tra le iniziative ammissibili al bando:

  • il potenziamento dell’offerta di accoglienza e dei servizi di accompagnamento all’autonomia per le donne vittime di violenza;
  • i percorsi formativi per uomini autori di violenza;
  • la sensibilizzazione delle comunità straniere sul territorio;
  • il miglioramento dell’accessibilità dei Centri Antiviolenza per donne con disabilità;
  • le soluzioni e le piattaforme software per rafforzare le misure preventive;
  • i percorsi educativi di prevenzione precoce nelle scuole;
  • il sostegno economico e psicologico ai bambini/e che hanno vissuto forme di violenza domestica;
  • l’attivazione delle comunità territoriali per favorire l’emersione dei casi di violenza.

Per saperne di più clicca qui

Share: