COSA SUCCEDE SE LE COMUNITÀ SI AUTO-ORGANIZZANO?

Come organizzare le comunità, dare potere ai cittadini e fare politica per il bene comune? Ne abbiamo parlato con Diego Galli, deciso a importare in Italia il community organizing, un approccio già testato con successo in oltre cento città e cinque diversi Paesi del mondo

Un altro lascito delle Olimpiadi grazie ai community organizer è il London Community Land Trust, un innovativo progetto di housing sociale che prevede che gli edifici e i terreni siano dati in proprietà a una fondazione di comunità che ne garantisce per sempre la destinazione ad housing sociale e che i prezzi di affitto e vendita siano fissati rispetto al reddito.

Leggi l’intera notizia direttamente dalla Fonte
Fonte: Italia che Cambia – Alessandra Profilio

Condividi: