ALLUVIONE IN VALLE D’AOSTA, FONDAZIONE COMUNITARIA DELLA VALLE D’AOSTA LANCIA LA RACCOLTA FONDI 

Dopo la mobilitazione a favore dell’Emilia Romagna, la campagna “Alluvione in Valle d’Aosta” punta a fornire un aiuto concreto alle famiglie, soprattutto a quelle più fragili, colpite, direttamente o indirettamente dai recenti eventi alluvionali per favorire il superamento delle difficoltà economiche e la ripresa della vita ordinaria. Si tratta di una raccolta di denaro che ha come obiettivo il sostegno di alcuni progetti mirati e selezionati che saranno individuati congiuntamente dalla Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta e dal CSV. La raccolta fondi si avvierà con l’iniziativa “Bravo Grazie” in programma il 12 luglio nella piazza Arco di Augusto dove gli spettatori potranno fare una donazione per garantirsi un posto a sedere.

Per il Presidente della Fondazione comunitaria, Pietro Passerin d’Entrèves “La Fondazione comunitaria vuole anche questa volta segnalare la sua vicinanza con il territorio e con chi soffre. Contiamo sul buon cuore e lo spirito solidaristico delle persone”.

La macchina della solidarietà valdostana che coinvolge tanti volontari si è subita messa in moto per l’emergenza, adesso dobbiamo pensare a come sostenere concretamente le situazioni di difficoltà e i bisogni che emergeranno nel corso di queste settimane nella costruzione di una autentica comunità solidale” è il commento di Claudio Latino, Presidente del CSV. 

E’ possibile donare tramite bonifico sul conto corrente intestato alla Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta presso la BCC Valdostana  indicando la causale “Alluvione in Valle d’Aosta”: IBAN IT53 Q 08587 01211 000110150701

A beneficio della raccolta l’Associazione Bandistica della Città di Aosta si esibirà in un concerto in data di giovedì 11 luglio 2024 alle ore 20 presso il Teatro Giuseppe Giacosa ad Aosta.

La serata sarà un’occasione per celebrare la forza e la resilienza della popolazione valdostana, in particolare delle comunità di Cogne e Cervinia che si sono ritrovate ad affrontare un momento di difficoltà senza precedenti.

La banda cittadina di Aosta, diretta dal Maestro Daniele Papalia, eseguirà un repertorio variegato che includerà brani musicali originali per banda, adattamenti e trascrizioni di musica pop e rock. La musica, linguaggio universale capace di emozionare e unire, sarà protagonista di una serata all’insegna della solidarietà e dell’unione. Grazie alla collaborazione con gli altri corpi bandistici regionali, all’evento parteciperanno musicisti provenienti da tutte le bande musicali valdostane.
La raccolta prosegue anche il giorno successivo, venerdì 12 luglio, in Piazza Arco d’Augusto ad Aosta dove durante l’evento “Bravo Grazie” gli spettatori potranno fare una donazione per garantirsi un posto a sedere.

Per tutti gli aggiornamenti, consultare le pagine social di Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta