AAA CERCASI: ASSISTENTE SOCIALE, ASSOCIAZIONE FAMIGLIE SINDROME DI WILLIAMS 

L’Associazione Famiglie Sindrome di Williams sta cercando un assistente sociale per supportare le famiglie degli associati con Sindrome di Williams.

Cosa offre:

  • Tipologia di contratto e monte ore da concordare
  • Lavoro principalmente da remoto (a disposizione locali per necessità)
  • Lavoro con equipe di esperti 

Requisiti:

  • Laurea conseguita o in via di conseguimento in Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali.
  • Conoscenza della legge 112, Progettualità ProVi e Misure B1 B2.
  • Conoscenza certificazioni di invalidità handicap e disabilità (legge 68/99), indennità di accompagnamento/indennità di frequenza e amministrazione di sostegno
  • Flessibilità, proattività e capacità di relazione.
  • Ottime capacità di comunicazione scritta e orale.

Compiti previsti:

  • Fornire consulenza alle famiglie e al responsabile educativo su tematiche relative alla disabilità, con particolare riferimento alla Sindrome di Williams.
  • Offrire supporto nella gestione delle certificazioni di invalidità, handicap e disabilità (legge 68/99), indennità di accompagnamento/indennità di frequenza e amministratore di sostegno.
  • Informare le famiglie e la rete sulle nuove misure adottate dai vari comuni.
  • Coinvolgere le famiglie nei possibili progetti e finanziamenti disponibili.
  • Collaborare con il responsabile educativo e lo psicoterapeuta per la realizzazione di progetti di inclusione.

Invia il tuo CV a lucalattuada@afsw.it

Per maggiori informazioni consulta la pagina relativa alle risorse umane dell’Associazione

L’Associazione Famiglie Sindrome di Williams nasce nel 2003 con l’obiettivo di supportare le persone affette da questa malattia rara e chi si prende cura di loro. Costituitasi per volontà di 29 famiglie, l’Associazione persegue fin dalla sua origine questo obiettivo su due livelli differenti: da un lato è impegnata a diffondere una corretta informazione sulla Sindrome in ambito medico e sociale e dall’altro mira a sviluppare progetti di medio-lungo periodo che accompagnino le ragazze e i ragazzi verso la completa autonomia e realizzazione di sé. Sono queste le strategie che AFSW attua ogni giorno per ottenere una lieta inclusione delle persone affette da Sindrome di Williams nelle famiglie, nei contesti formativi e nella società.

Per maggiori informazioni