1 OTTOBRE: GIORNATA EUROPEA DELLE FONDAZIONI 2020

Come ogni anno si è celebrata giovedì 1 ottobre, la Giornata europea delle Fondazioni, l’occasione per promuovere l’impegno delle oltre 147.000 fondazioni ed enti filantropici europei. Lanciata da DAFNE (Donors and Foundations Networks in Europe) nel 2013, l’iniziativa, giunta alla sua ottava edizione, è promossa congiuntamente in Italia da Assifero e Acri.

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RICEVE PER LA PRIMA VOLTA ASSIFERO

In occasione della Giornata, i Vertici di Assifero, insieme a quelli di Acri, sono stati ricevuti ieri al Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La Giornata europea delle Fondazioni è un importante appuntamento annuale, in particolare modo quest’anno.” afferma Felice Scalvini, Presidente di Assifero. “Durante questa crisi, che ha creato rotture e disconnessioni nel tessuto sociale, inasprendo difficoltà e diseguaglianze, le fondazioni di carattere filantropico si sono dimostrate attori fondamentali di tutela e supporto per tantissime persone, distinguendosi per la qualità, oltre che per la quantità delle risorse messe in campo e per la rapidità e flessibilità con cui le hanno messe a sistema. Guardando al futuro, forti anche della sentenza 131 del 2020 della Corte Costituzionale, che riconosce la legittimità del art. 55 del Codice del Terzo Settore, fondazioni ed enti filantropici possono diventare soggetti decisivi a fianco delle istituzioni e a supporto delle imprese sociali e degli altri soggetti del Terzo Settore per costruire e assicurare uno sviluppo umano sostenibile per tutto il Paese”.

Maggiori informazioni sull’incontro

OLTRE 147.000 FONDAZIONI FILANTROPICHE IN EUROPA, UN IMPEGNO CONDIVISO PER IL BENE COMUNE

La Giornata è l’occasione per raccontare e promuovere l’impegno delle oltre 147.000 fondazioni ed enti filantropici europei che stanziano ogni anno in Europa circa 60 miliardi di euro a favore di organizzazioni del Terzo Settore e progetti per lo sviluppo sostenibile e la promozione e protezione dei diritti fondamentali facendo fronte alle sfide sociali, sanitarie, economiche civili, culturali e ambientali del nostro tempo.

“Assifero” racconta Carola Carazzone, Segretario Generale di Assifero“conferma il proprio impegno e la propria attiva partecipazione alle reti europee, infrastrutture fondamentali in grado di connettere diverse esperienze, favorire la circolarità delle informazioni e rendere il sistema filantropico sempre più informato, connesso ed efficace. Quest’anno, la pandemia Covid-19 ha colpito duramente i diversi Stati del mondo e ha inasprito le diseguaglianze tra Paesi e all’interno dello stesso Paese. In questo contesto, le fondazioni ed enti filantropici in Italia e in Europa si sono dimostrati attori fondamentali oltre che per l’autonomia e la qualità delle risorse che hanno messo in campo anche per la rapidità e flessibilità con cui, nel momento di massima emergenza, hanno saputo disporre di quest’ultime. Un importantissimo riconoscimento di questo impegno è stato per noi l’incontro di ieri con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha voluto ricevere le delegazioni di Assifero ed Acri proprio in occasione della Giornata europea delle fondazioni, onorando il ruolo sempre più rilevante delle fondazioni filantropiche come partner strategici per la promozione e protezione dei diritti fondamentali e per lo sviluppo umano e sostenibile del nostro Paese.”

Leggi il comunicato stampa dell’iniziativa

FOCUS PHILANTHROPY 

Durante l’evento organizzato da Philanthropy Advocacy, sono stati annunciati i vincitori di Focus Philanthropy, contest fotografico che vuole valorizzare attraverso le immagini l’impegno della filantropia in tutta Europa. Tra i vincitori, “Forza nella fragilità”, di Fondazione Nando ed Elsa Peretti.

Scopri di più

LE ATTIVITÀ DEI NOSTRI SOCI

Diverse le iniziative portate avanti dai soci di Assifero in tutta Italia in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni. 

Scopri di più qui

RISUONAITALIA – TANTE PIAZZE UNA SOLA COMUNITÀ

In occasione della Giornata si è tenuto, un concerto simultaneo, in 50 città d’Italia, di orchestre giovanili, promosso da Acri e realizzato in partnership con TGR Rai, che si aperto alle ore 11 con l’Inno alla gioia, l’inno ufficiale dell’Unione Europea.

Scopri di più

Condividi: