EMBLEMATICI PROVINCIALI 2019

Anche quest’anno Fondazione Cariplo e le Fondazioni di Comunità, tra cui quella di Monza Brianza, lanciano un’iniziativa congiunta: ogni Comunità provinciale avrà a disposizione 400 mila euro per sostenere progetti in grado di produrre un impatto significativo sulla qualità della vita della comunità e sulla promozione dello sviluppo culturale, sociale ed economico.

I settori di intervento. Potranno essere ammessi al contributo i progetti e gli interventi selezionati coerenti con gli indirizzi delle aree filantropiche strategiche di Fondazione Cariplo nei settori ambiente, arte e cultura, servizi alla persona e ricerca scientifica. Sarà possibile presentare domanda fino al 15 ottobre 2019: informazioni e dettagli sul sito della Fondazione MB: www.fondazionemonzabrianza.org. La Fondazione MB può contribuire con un apporto minimo di 80 mila euro, su un costo progettuale di almeno 160 mila euro.

In dettaglio. Per il 2019 Fondazione Cariplo ha evidenziato, all’interno del bando, tre diverse aree di intervento: “Sviluppo del welfare comunitario: comunità solidali, coese e sostenibili”, “Benessere sociale ed economico dei cittadini del territorio” e “Inserimento attivo dei giovani nella comunità”.

A  questi  macrotemi,  la  Fondazione della Comunità di Monza e Brianza ha aggiunto alcuni obiettivi  specifici,  valutati  sulla  base  delle  esigenze  e  delle  richieste  del  territorio: focus di quest’anno i progetti in campo ambientale.

 Area ambiente: sostegno di interventi finalizzati alla rigenerazione sostenibile e alla riqualificazione ambientale delle aree urbane, del sistema città-campagna e del sistema naturale, come riduzione dell’inquinamento e dei rischi per la salute, contrasto alla perdita della biodiversità e alla scomparsa di aree verdi, azioni contro il consumo di suolo e per mitigare l’impatto di eventi climatici estremi. In particolare, si intendono realizzare interventi di mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici attraverso la promozione di stili di vita sostenibili e il coinvolgimento della cittadinanza in azioni concrete.

 Area Servizi alla persona: progetti rivolti alle fasce più deboli in particolare ai disabili, ai minori, agli anziani e per il sostegno alle famiglie.

 Area Arte e cultura: progetti rivolti alla valorizzazione e alla conservazione di beni e attività di interesse artistico, storico e culturale.

Il ruolo delle Fondazioni. Ogni territorio potrà contare sulla competenza e sulla professionalità delle Fondazioni, con l’obiettivo anche di sviluppare la filantropia locale. Fondazione Cariplo punta infatti sull’importante ruolo di antenna sul territorio svolto dalle Fondazioni locali per individuare e selezionare progetti significativi da sostenere: Cariplo oltretutto si avvale del supporto e delle competenze delle Fondazioni territoriali per la promozione e per la diffusione dell’iniziativa, per l’assistenza agli enti interessati e per la candidatura di progetti sul territorio di ciascuna delle province di intervento.

Le Fondazioni e Cariplo. Oggi sono 16 le Fondazioni di Comunità del progetto Fondazione Cariplo. Possono contare su un patrimonio di oltre 264 milioni di euro: in vent’anni hanno raccolto quasi 79 mila donazioni per un ammontare di oltre 179 milioni di euro e hanno erogato 359 milioni di euro a favore di oltre 35 mila progetti.

“Le Fondazioni di Comunità – ha dichiarato Giovanni Fosti, presidente di Fondazione Cariplo – promuovono a livello locale la cultura del dono e cercano di dare risposte concrete ai bisogni della comunità costruendo patti virtuosi tra donatori, organizzazioni del terzo settore ed enti pubblici. Il coinvolgimento diretto di chi vive il territorio, ne conosce i problemi e le potenzialità rappresenta il valore di questi particolari enti filantropici, tanto più efficaci quanto più sono in grado coinvolgere e attivare la cittadinanza nella soluzione dei problemi sociali, ambientali e culturali. Per questo motivo vent’anni fa Fondazione ha scommesso su di loro e continuerà a farlo anche in futuro”.

“Il ruolo delle Fondazioni di Comunità – ha commentato il presidente della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Giuseppe Fontana – diventa sempre più rappresentativo, perché realmente in grado di raccogliere i bisogni e le istanze del territorio. Gli interventi promossi nell’ambito degli Emblematici provinciali raccolgono i bisogni e le istanze del territorio. Questo bando, in particolare, si distingue dagli altri perché mette a terra progetti rilevanti e significativi per il territorio, attivando reti e valorizzando beni comuni. Gli Emblematici si affiancano così all’attività erogativa più tradizionalmente promossa dalla Fondazione. Significativo aver scelto come focus di quest’anno l’ambiente, per la cui salvaguardia è ormai necessario impegnarsi in prima persona”.

 

Qui moduli e documenti:
http://www.fondazionemonzabrianza.org/emblematici-provinciali-2019-pubblicato-il-bando-da-400mila-euro/

A questo link i progetti vincitori dell’edizione 2018 del bando Emblematici Provinciali:
http://www.fondazionemonzabrianza.org/bando-emblematici-provinciali-selezionati-i-cinque-progetti-vincitori/

 

Per informazioni:

Federica Fenaroli | Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus

Via Gerardo dei Tintori, 18 – Monza | 039.3900942

[email protected]www.fondazionemonzabrianza.org

Share: